Iscriviti alla Newsletter!


Dati trattati in conf. con DLGS 196/03

Calendario


Dicembre 2018
D L M M G V S
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

News

Il Disturbo da Attacchi di Panico

Il Disturbo da Attacchi di Panico

Nuove prospettive secondo la metodologia Funzionale (1° PAR ...

DEGLUTIZIONE DEVIATA, DISFUNZIONALE o più comunemente detta “ATIPICA”

DEGLUTIZIONE DEVIATA, DISFUNZIONALE o più comunemente detta “ATIPICA”

Che cosa è la DEGLUTIZIONE DEVIATA e come si tratta? La deg ...

NEOFUZIONALISMO E SCIENZA INTEGRATE - Rivista

NEOFUZIONALISMO E SCIENZA INTEGRATE - Rivista

Carissimi lettori, è un piacere di comunicarvi la pubb ...

I DISTURBI DI APPRENDIMENTO: COSA FARE E COME FARE

I DISTURBI DI APPRENDIMENTO: COSA FARE E COME FARE

Iniziamo con la traduzione delle sigle. DSA: Disturbo Specif ...

Il Disturbo da Attacchi di Panico - DAP

Il Disturbo da Attacchi di Panico - DAP

NUOVE PROSPETTIVE SECONDO LA METODOLOGIA FUNZIONALE (2°PARTE ...

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

uomo donna22 NOVEMBRE 2014 - PADOVA

Inquadramento di vari modelli di diagnosi e intervento di un caso di disforia di genere

GIORNATA SEMINARIALE ECM

 

"Secondo i dati statistici dell’ONIG (Osservatorio Nazionale dell’Identità di Genere) lo 0,005% della popolazione mondiale, 3.000 persone in Italia, ha uno sviluppo atipico dell’identità di genere; altre statistiche parlano di un rapporto di 1:30.000 di FtM, 1/7 in confronto alle MtF; e di 1 bambino su 10.000. Un fenomeno raro, ma che negli ultimi anni sta crescendo.
Infatti, si stanno osservando sempre più casi che attestano la fluidità dei generi; gli estremi sono sempre più rari, e i confini sempre più sfumati.
Come dice Lev (2004), “Il transgenderismo costituisce una variante normale e potenzialmente sana dell'espressione umana... nulla è in modo intrinseco 'malato mentalmente' nelle persone transgender, ma piuttosto queste stanno tentando di adattarsi e di far fronte a una cultura insostenibile.” In base ai concetti di salute e qualità della vita, occorre guardare allo sviluppo atipico dell’identità di genere non come una malattia da curare: il nostro compito come operatori è quello di favorire l'incremento della Qualità della vita delle persone transessuali e trans gender attraverso Esperienze di Base del Sé che ne facilitino l’integrazione.
In questo seminario verrà proposto un confronto teorico-metodologico clinico, attraverso l’esposizione di esperienze di pratiche di diagnosi e intervento sulla tematica in oggetto.
La giornata tematica si rivolge, pertanto, a psicologi ed altri professionisti che lavorano a contatto con la problematica: durante la mattina di riflessione comune su un caso, e il pomeriggio con workshops teorico-esperienziali di approfondimento."(tratto dalla locandina)

 

PROGRAMMA MATTINO TAVOLA ROTONDA
PRESSO IL CENTRO UNIVERSITARIO PADOVANO
9.00-9.30- SALUTI E APERTURA DEI LAVORI
Paola Bovo
9.30-12.00- ANALISI DI UN CASO con interventi di:
Chairman: Giuseppe Rizzi
Chiara Dalle Luche- presentazione di un caso e analisi secondo la prospettiva Neofunzionale
Anna Palena- analisi secondo la prospettiva Gruppoanalitica
Daniela Nadalin- analisi secondo l’approccio del consultorio M.I.T., Azienda ASL Città di Bologna
Andrea Mosconi- analisi secondo la prospettiva della Terapia della Famiglia
12.00-12.30- DIBATTITO
moderato da Giuseppe Rizzi
12.30-13.00- PRESENTAZIONE DEL LIBRO “7D: SETTE DONNE, SETTE VITE, SETTE POSSIBILITÀ”
Roberta Rosin
13.00- CONCLUSIONE DEI LAVORI PROGRAMMA POMERIGGIO WORKSHOP ESPERIENZIALI

PRESSO IL CENTRO DI PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA FUNZIONALE - IST. SIF DI PADOVA
15.00-17.00 SESSIONE WORKSHOP
Workshop n°1 rivolto agli esterni:
"VERGOGNA E COLPA NELLA TRANSESSUALITÀ"
con Luca Rizzi e Laura Casetta
Workshop n°2 rivolto ai soci SIF:
"TRANSESSUALITÀ E APPARTENENZA"
con Giuseppe Rizzi e Paola Fecarotta

 

clicca qui per scaricare la locandina

Informativa Breve sui Cookie

Per mantenere attive le funzionalità offerte da questo sito e dagli altri cui è connesso, e per permetterti di registrarti al portale, scorrere gli eventi, lasciarci il tuo contributo, dobbiamo raccogliere alcune informazioni in forma di cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy & cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina sottostante, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.