Iscriviti alla Newsletter!


Dati trattati in conf. con DLGS 196/03

Elenco Contenuti

Calendario


Aprile 2021
D L M M G V S
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

News

L’APPROCCIO OLISTICO ALLA MANIPOLAZIONE OSTEOARTICOLARE.

Mi capita molto spesso di leggere o ascoltare di persone che ...

I DISTURBI DEL SONNO IN ESPONENZIALE AUMENTO: capiamo perchè e cosa fare (1° parte)

Nonostante la famosa quarantena per il contrasto del contagi ...

SISTEMA IMMUNITARIO e RESPIRAZIONE DIAFRAMMATICA

COME AGISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO Essere immuni vuol dire ...

LA NOIA.... The Boredom!

Mai così come in questo momento potremmo entrare in contatto ...

IL CORONAVIRUS SPIEGATO A I PIU' PICCOLI

In questi giorni i contenuti sul tema del Coronavirus v ...

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

L’ACQUA NELLA DIETA

Una risorsa fondamentale per la nostra vita.

Per comprendere l’importanza di questo elemento, è bene ri­cordare che il corpo umano è costituito per la gran parte da acqua.

Nel bambino, alla nascita, l’acqua rappresenta cica il 77% del peso corporeo. Con l’avanzare dell’età tale percentuale diminuisce, infatti, nell’adulto, la percen­tuale di acqua presente è pari a circa il 60% del peso corporeo.

L’acqua ha un ruolo fondamentale nel consentire all’organismo diverse funzioni:

- la corretta eliminazione delle scorie metaboliche;

- è indispensabile per la regolazione della temperatura corporea e del volume cellulare;

- agisce come “lubrificante” e ha funzioni di ammortiz­zatore nelle articolazioni e nei tessuti;

- è il solvente delle reazioni metaboliche;

- mantiene elastiche e compatte la pelle e le mucose;

- favorisce il transito intestinale e la di­gestione;

- apporta sali minerali all’organismo.

L’acqua è un nutriente essenziale e il suo fabbisogno richiede nell’adulto l’as­sunzione di circa 1 ml di acqua per ogni chilocaloria assunta con la dieta; nel bambino il fabbisogno è più alto a causa delle più elevate perdite giorna­liere di questo nutrien­te, e, corrisponde a circa 1,5 ml di acqua per chilocaloria as­sunta ogni giorno.

Inoltre l’acqua non ha apporto calorico, quindi non fornisce energia all’organismo e non interviene nelle variazioni della massa corporea.

E’ bene prevenire lo stimolo della sete perché accade spesso che si ma­nifesta quando le perdite di acqua sono già eccessi­ve, in modo particolare negli anziani; è consigliabile quindi bere un bicchiere di acqua prima dei pasti, della colazione e degli spuntini, e aumentare l’assun­zione di acqua lontano dai pasti bevendo per esempio un bicchiere d’acqua ogni ora.

Di seguito alcuni consigli pratici:

  • Bevi circa 1,5/2 litri di acqua al giorno, preferibilmen­te oligominerale;
  • previeni lo stimolo della sete;
  • bevi maggiormente lontano dai pasti, durante il pasto non sforzarti a bere di più, onde evitare l’eccessiva diluizione dei succhi digestivi;
  • evita di consumare bevande troppo calde o troppo fredde e bevi lentamente;
  • bevi acqua anche quando non avverti lo stimolo della sete;
  • evita di consumare bevande gassate e/o zuc­cherine;
  • ricorda che l’acqua non apporta calorie, quindi non fa ingrassare;
  • bevi molta acqua durante e dopo l’attività spor­tiva.

Infine ricordiamo che l’acqua è una risorsa insostituibile, fondamentale per la vita, rinnovabile, ma non infinita.

 

Redatto dalla Dr.ssa Tiziana Sacchetti

Informativa Breve sui Cookie

Per mantenere attive le funzionalità offerte da questo sito e dagli altri cui è connesso, e per permetterti di registrarti al portale, scorrere gli eventi, lasciarci il tuo contributo, dobbiamo raccogliere alcune informazioni in forma di cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy & cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina sottostante, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.