Iscriviti alla Newsletter!


Dati trattati in conf. con DLGS 196/03

Calendario


Ottobre 2018
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

News

Il Disturbo da Attacchi di Panico

Il Disturbo da Attacchi di Panico

Nuove prospettive secondo la metodologia Funzionale (1° PAR ...

DEGLUTIZIONE DEVIATA, DISFUNZIONALE o più comunemente detta “ATIPICA”

DEGLUTIZIONE DEVIATA, DISFUNZIONALE o più comunemente detta “ATIPICA”

Che cosa è la DEGLUTIZIONE DEVIATA e come si tratta? La deg ...

NEOFUZIONALISMO E SCIENZA INTEGRATE - Rivista

NEOFUZIONALISMO E SCIENZA INTEGRATE - Rivista

Carissimi lettori, è un piacere di comunicarvi la pubb ...

I DISTURBI DI APPRENDIMENTO: COSA FARE E COME FARE

I DISTURBI DI APPRENDIMENTO: COSA FARE E COME FARE

Iniziamo con la traduzione delle sigle. DSA: Disturbo Specif ...

Il Disturbo da Attacchi di Panico - DAP

Il Disturbo da Attacchi di Panico - DAP

NUOVE PROSPETTIVE SECONDO LA METODOLOGIA FUNZIONALE (2°PARTE ...

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

sorrisoGran parte della nostra comunicazione non avviene attraverso la parola, ma altre forme di espressione come: i gesti, il movimento del corpo, il tono della voce, l’espressione del volto, il “sorriso”.

La gran parte del messaggio che viene trasmesso all’interlocutore è, quindi, non verbale ed il sorriso che consiste oggettivamente in un semplice stiramento della bocca inarcando le labbra, viene a rappresentare uno dei segnali non verbali più efficaci nella comunicazione sociale.

Tutti gli esseri umani hanno bisogno di aggregazione, di scambi sociali ed emozionali ed il sorriso, in quanto “carezza sociale” ed “abbraccio emozionale” capace di entrare nell’anima di chi lo riceve, soddisfa il bisogno di intimità, di umanità, di dare e ricevere amore che è presente in ciascun essere umano e sin dal concepimento.

Certamente, quando si parla di sorriso non si intende un sorriso falso e convenevole che non è in grado di convincere nessuno, 

Il-sorriso-e-la-distanza

ma un sorriso spontaneo, gentile, cordiale che entra e conquista i cuori.

Le persone che sorridono tendono a cavarsela meglio nella vita e nei rapporti interpersonali, a lavorare meglio, ad insegnare meglio, a crescere figli più felici e, nel sistema educativo, il sorriso è certamente più forte della minaccia in quanto l’incoraggiamento che trasmette, è più efficace della repressione

Non costa nulla, ma dà tanto; arricchisce chi lo riceve senza impoverire chi lo offre, porta la felicità in casa, la buona volontà sul lavoro ed è il simbolo dell’amicizia..

E’ un raggio di sole per chi è triste, un segno di speranza per chi è scoraggiato, un riposo per chi è stanco, un rimedio sano e naturale per tutti i guai.

Dura un secondo…. , ma il suo ricordo è decisamente eterno.

 

a cura Dr.ssa Persiani Laura

Informativa Breve sui Cookie

Per mantenere attive le funzionalità offerte da questo sito e dagli altri cui è connesso, e per permetterti di registrarti al portale, scorrere gli eventi, lasciarci il tuo contributo, dobbiamo raccogliere alcune informazioni in forma di cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy & cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina sottostante, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.